Natale in Eurovisione - Corale parrocchiale Camignolo

Vai ai contenuti

Menu principale:

Natale in Eurovisione

Attività

SAN MARTINO NELLE CASE D’EUROPA

Esultanti campane a festa il Giorno di Natale nella gremita chiesa parrocchiale dei Santi Martino Vescovo e Giovanni Evangelista di Bironico, quartiere di Monteceneri.
L’Europa televisiva si è infatti virtualmente stretta intorno a questa splendida chiesa barocca da poco restaurata, dove il nostro Vescovo mons. Pier Giacomo Grampa ha celebrato la Santa Messa del Giorno di Natale, coadiuvato dal parroco delle tre comunità di Bironico, Camignolo e Rivera don Damian Spataru, da don Nicola Zanini, dal diacono don Emilio Devrel, da quattro seminaristi e sette chierichetti.
L’ultimo Natale eurovisivo ticinese è andato in onda quasi trent’anni fa dalla chiesa di San Giorgio a Morbio Inferiore, durante la Notte di Natale del 1983, con la condecorazione liturgica della Corale Santa Maria dei Miracoli.
Per l’occasione la Corale parrocchiale di Camignolo e l’Assemblea Corale di Rivera hanno unito le forze mettendo entrambe a disposizione la loro esperienza più che trentennale nel campo dell’animazione liturgica (ricordiamo che ambedue le corali partecipano più volte durante l’anno alla Messa radiofonica trasmessa da Rete Due); mentre l’importante compito di sostenere vocalmente l’assemblea è stato affidato al Coro di Bironico.
Alla guida dei cantori il maestro camignolese Giorgio Ombelli; allo storico strumento seicentesco si è seduto il giovane organista comasco Simone Frisoni, entrambi appartenenti alla Corale di Camignolo. Mentre la brava solista di Rivera Rossella Mancuso ha eseguito il Salmo responsoriale.
Tre mesi di preparazione, con numerose prove dapprima a cori separati ognuno nella propria parrocchia e con i rispettivi maestri, il già citato Ombelli per Camignolo e Mariangela Arigoni per Rivera. Poi, da inizio novembre, tutti insieme nella chiesa di Bironico.
Naturalmente non tutto è andato subito liscio, come ci spiega il maestro Giorgio Ombelli: “A causa di questioni tecniche dovute alla ripresa televisiva, sono sorte alcune difficoltà in quanto la corale ha dovuto prendere posto alle spalle dell’altare maggiore, tra gli stalli dell’antico coro, creando un problema di visibilità tra l’organista e il direttore di coro. A questo problema si è ovviato ponendo una piccola telecamera di fronte al sottoscritto, in modo che il nostro organista potesse vedere gli attacchi musicali.
Per lo stesso motivo, inoltre, la corale è risultata distante dall’assemblea, quando al contrario dovrebbe esserle accanto per invitarla a partecipare attivamente ai canti liturgici
”.
Un’ulteriore difficoltà è stata creata dall’accordatura particolare dell’organo, di mezzo tono superiore alla norma, nonché dal suo temperamento inequabile. Questa situazione è dovuta al fatto che l'organo di Bironico, risalente alla seconda metà del Seicento, è uno strumento storico costruito in un periodo nel quale non esistevano ancora degli standards per le accordature e per l'altezza del diapason”.
Tutto questo ha portato a delle rinunce; era infatti prevista la partecipazione alla funzione liturgica del Gruppo Cornisti della Svizzera italiana diretto da Elio Felice, ma “dopo un paio di prove ci siamo resi conto che nonostante la modifica delle partiture da parte del maestro Vincenzo Giudici al fine di adattare la tonalità dei corni a quella dell’organo, la collaborazione risultava impossibile e a malincuore abbiamo dovuto rinunciare alla presenza dei Cornisti”.
Le principali parti musicali della funzione liturgica (Atto penitenziale, Inno di lode, Sanctus e Agnus Dei) sono state tratte dalla Messa del Giubileo di Lourdes 2008 di Jean-Paul Lécot, mentre per i canti d’inizio, di comunione e finale ci si è affidati al tradizionale repertorio natalizio, con Adeste fideles, O piccola Betlemme e Sia gloria nei cieli.
Anche due autori ticinesi sono stati coinvolti: il maestro Vincenzo Giudici è l’autore del canto d’offertorio Esultano gli angeli in cielo, mentre l’Acclamazione al Vangelo (Alleluia) è opera del maestro Luigi Facchinetti.
Un grande grazie al lungo elenco di persone che hanno reso possibile questo evento speciale, dove ogni attore è stato parte integrante e fondamentale per la sua buona riuscita.

(Articolo apparso sulla Rivista di Lugano)

Video della S. Messa del Giorno di Natale in Eurovisione (2011)

Corale parrocchiale Camignolo - 2014/2017
Torna ai contenuti | Torna al menu